LAB & HUB
di management strategico

per individuare e sperimentare nuove forme di sostenibilità culturale ed economica, inedite per l’Arte e lo Spettacolo dal Vivo colto,  e legate al welfare, all’impresa avanzata, ai servizi immateriali a tecnologia avanzata.

Per dare un out put di  concretezza e sintesi annuale, all’attività del New Deal Project e dell’HUB, in seno al Festival è realizzato UN FORUM, ovvero un Meet & Agree di Stakehoders, il cui Mark Driven valoriale è appunto il Mediterraneo.

Il Festival è, inoltre, uno degli assett concreti ed operativi del più ampio macro progetto

NUOVE ROTTE MEDITERRANEE

che la Fondazione ha avviato con i Partner internazionali e che vedrà a Calabria al centro di una  concreta azione di costruzione di epicentro di cointeressenze mediterranee, sui temi culturali, economici, dei diritti, della salute, ed dell’ambiente, con tutti i più importanti stakeholders.

Il Mediterraneo deve tornare ad essere una terra di approdi e non di sbarchi, di permanenze e non di transiti, di progettulità e non di fughe.

FOUNDRASING:

la Cultura AIUTA - AIUTA la Cultura
campagna per mecenati e sponsor di Armonie d’Arte

 Il festival gode dell’art Bonus ! Partecipa anche tu al futuro del mondo !
La Cultura è l’argine per nuove e vecchie barbarie, una Chiesa laica da proteggere e alimentare.
1 euro o tanti euro, solo un click e sei un mecenate!

CROWDFOUNDING

CON I TUOI OCCHI
I luoghi incantati di Armonie d’Arte
Scopri tutto su EPPELA

Sostieni la realizzazione di un’APP per video emozionali e autoriali, legati alle location e al territorio di Armonie d’Arte festival

CASH BACK

SEEDS FOR THE FUTURE

la tua solita spesa sostiene la cultura 

CAMPAGNA CON IL NOSTRO PARTNERSHIP CON MY WORLD

Oggi MYWORL, SOCIETÀ LEADER di cash back ma anche in logica di promozione dello sviluppo territoriale e internalizzazione ha avviato, in particolare con i Grandi Festival italiani, forte azione di affiancamento dei brand culturali a quelli commerciali

Infatti:

MYWORLD è una multinazionale presente in 54 Paesi, con oltre 150mila aziende partner e 15 milioni di clienti, 40% donne e 60% uomini e copre tutte le fasce d’età - prevalentemente tra i 41-50 anni (31%) e 51-60 anni (28%). E offre programmi e soluzioni di promozione e fidelizzazione clienti in tutto il mondo.

In Italia, si contano circa 25.000 aziende e quasi 2 milioni di iscritti al Benefit Program, in più di 1000 shop online e presso oltre 40 insegne della grande distribuzione.

Tra i partner di successo:

BOOKING.COM, UNIEURO,  Q8,  CARREFOUR, EPRICE, LA FELTRINELLI, EUROPCAR, IBS,  ENDERED, ILLUMIA, EATALY, TAMOIL, DESPAR, LAGRU, PHILIPS, NIKE.

MyWorld Italia investe in campagne di comunicazione mirate, come lo spot nazionale andato in onda sulle reti Mediaset, ecc
L’accordo con Mywordl, significa favorire la sostenibilità economica e veicolare l’immagine del Brand/Evento/Territorio realmente in un MERCATO MONDIALE e concreto!
Il marchio dell’Evento è in Mywordl in home page, e la Fondazione ha cards di cash back brandizzate da distribuire, e MywordL pone in essere una serie di azioni promozionali per ampliare la rete shop da una parte, e la visibilità e fruizione del Brand /Evento/Territorio dall’altra.

Dal Cash Back ovvero da attivita’ di distribuzione gratuita di card cash back - myworld brandizzata con l’evento  si recupererà la somma indicata come “altri finanziamenti”

ATTIVITA’ COLLATERALI AL PROGRAMMA SPETTACOLISTICO E CAMPAGNE

Al fine di intervenire in modo diffuso e capillare sulla valorizzazione, oltre al programma spettacolistico di grande impatto sopra descritte, l’Evento interviene anche con una corposa serie di attività collaterali.

  • Armonie D’Arte Prêt-À-Porter

Smart &  free incontri interattivi, dal vivo e on line ad alta diffusione,

sul tematismo del Festival: Nuove rotte mediterranee

Un’Agora virtuale per tutto il periodo dell’Evento, con intellettuali, storici, artisti, giornalisti, per un confronto serrato sul tematismo suddetto; e anche per avvicinare al Bene, luogo materiale e immateriale della cultura e del paesaggio, quei target inusuali o al momento impossibilitati; le risultanze rappresenteranno contenuti per il Magazine invernale del Festival

  • I Panieri di Armonie d’Arte

Pacchetti di contenuti letterari, storici, di arti visive e di tipicità artigianali collegati/integrativi dei contenuti spettacolistici e relativi al Bene /luogo ospitante.

  • Sono mediterraneo/Residenze artistiche

Mini residenze artistiche compresa quella delle perfomance visive contemporanee e fotografia. Gli artisti sono invitati nei luoghi e poi producono opere ad esso ispirate.

  • Visite bizzarre: vita quotidiana tra vizi privati e pubbliche virtù

Visite guidate bizzarre tra archeologia, storia, natura  e contemporaneità, attraverso simboli e riti del passato e del presente, con letture attoriali in accompagnamento, per meglio conoscere le location dell’Evento e territorio a cura dell’antropologo Vito Teti, degli archeologi Francesco Cuteri, Chiara Raimoni, la storica Maria Gullì, del curatore tra i massimi esperti di contemporanea Fortunato D’Amico , dell’artista Angelo Savarese , ecc

  • Sitos & Food: da un luogo al suo cibo.

Parola antica internazionale (greca) e parola contemporanea internazionale (inglese) per parlare di quel cibo, e di quel gusto, che rappresentano un ineludibile aspetto della cultura territoriale.

Ispirati alla storia antica e medievale di Scolacium, tra ricettari d’epoca ed eccellenze enogastronomiche contemporanee calabresi, ogni giorno dell’ Evento saranno realizzati appuntamenti degustativi.

  • Campagna - il Biglietto Sospeso / per favorire la consapevolezza identitaria in target svantaggiati

Come nella tradizione napoletana per il famoso “caffè sospeso“, così chi lo desidera può lasciare pagato un biglietto sia per il Festiva che per l’ingresso al Parco Scolacium da devolvere ad un Under 30 senza reddito o a famiglie senza reddito affinchè possano conoscere e visitare Scolacium durante il Festival.

  • Campagna - Pedalando cantare/ per favorire la valorizzazione paesaggistica e ambientale

Biglietto ridotto a chi utilizza la bicicletta per raggiungere le location con bicicletta, con mezzi pubblici, per favorire un’idea di ambiente sostenibile

  • Campagna - I Pulcini di Armonie d’Arte/ per favorire la consapevolezza identitaria e costruzione di nuovo pubblico

In collaborazione con l’Unicef, una comunicazione in grado di avvicinare allo spettacolo artistico dal vivo come per gioco (messaggi web e cartacei dedicati, con disegni particolari

  • Campagna - Il protagonista sei tu / per favorire la valorizzazione tra i giovani

Attraverso uso avanzato dei Social Network con premi, concorsi, con una bacheca virtuale sul portale del Festival legata ai Selfie

  • Campagna - Ti racconto una storia / per fasce deboli da coinvolgere

Una particolare semplice e confidenziale comunicazione, di concerto con enti attivi a supporto della popolazione svantaggiata, per favorire l’integrazione, anche degli stranieri presenti sul territorio, tramite la migliore conoscenza del patrimonio culturale del territorio.

  

PROGRAMMA DI VISITA DEL TERRITORIO DELL’EVENTO

IL GOLFO DELLE MERAVIGLIE

programma integrativo nei giorni dell’evento

Per valorizzare l’intero territorio del Golfo di Squillace, l’ampio segmento costiero ad alta vocazione turistica e paradigmatico delle coste mediterranee, e del quale le location fanno parte rappresentandone un fulcro geografico e culturale,.

Azioni sia alla popolazione locale e regionale ma soprattutto a quella turistica.

Tre pacchetti per piccoli gruppi (come da normativa anti Covid )

Giornata gialla:

visite guidata del Golfo  via terra giornaliere con colazione al Cafè del Parco Scolacium o del Parco della Scultura e Biodiversità, su ricettari antichi storici o su tradizioni e tipicità eccellenti del territorio + lo spettacolo serale in collaborazione con Federalberghi

Giornata blu:

Visite guidate del Golfo via mare giornaliere in collaborazione con Ranieri International / Nautica + spettacolo serale

Giornata verde:

Lunch d’epoca al Cafè del Parco Scolacium o del Parco della Scultura e Biodiversità,, o su ricettari antichi storici o su tradizioni e tipicità eccellenti del territorio + visite guidata del Parco internazionale delle Sculture e della Bio diversità di Catanzaro  + spettacolo serale

 

TORNA SU